13 Gennaio 2021  10:24

A novembre vendite al dettaglio in calo del 6,9%

Elena Gandini
A novembre vendite al dettaglio in calo del 6,9%

Photo by CardMapr on Unsplash

I Back Friday ha soddisfatto solo l'e-commerce

Nemmeno il Black Friday nel 2020, è riuscito ad aiutare le vendite al dettaglio di novembre. Ne parla Repubblica online, specificando i dati Istat diffusi ad oggi: una flessione del6,9% rispetto al mese precedente e dell'8,1% su base annuale. I beni alimentari in deciso calo con un -15,1% in valori e volumi, mentre il food cresce con un +2,2% in valore e un +0,7% in volume).

Per l'e-commerce, rispetto all'anno precedente ha un'impennata del +50,2, mentre il valore delle vendite al dettaglio diminuisce sia per la grande distribuzione con un -8,3%, sia per le imprese operanti su piccole superifici con un -12,5%. Malissimo il comparto dei beni non alimentari sia per la grande distribuzione con un -25,7%, sia per chi lavora sulle piccole superfici con un -16,9%.

"Dati fallimentari, nonostante il Black Friday", commenta Massimiliano Dona, presidente dell'Unione Nazionale Consumatori."Solo le dotazioni per l'informatica e la telefonia si salvano dalla debacle, mentre come forma distributiva è il solito commercio elettronico a svettare, registrando la terza migliore performance di sempre, ma meno del record del mese precedente, ottobre, dove, nonostante non ci fosse il Black Friday e non si fosse già ritornati al lockdown introdotto con il Dpcm del 3 novembre, si era conquistato il primato storico con +54,6% e meno anche del +52,9% di giugno".

Contenuti correlati : piccola distribuzione Black Friday Massimiliano Dona grande distribuzione
Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy